Trovaci su: Twitter

Libia

Di Francesco Pesce
In In Evidenza
31/07/2015
0 Commenti
La Camera dei deputati ha convertito in legge il decreto del governo che autorizza la partecipazione di personale militare italiano alla missione Eunavfor Med, l’operazione navale lanciata dall’Unione europea contro i trafficanti di uomini nel Mediterraneo centro-meridionale. La votazione, avvenuta ieri, ha visto favorevoli 272 deputati,...
Di Leonardo Tricarico
In In Evidenza
20/04/2015
0 Commenti
Nel solo 2014 in Mediterraneo sono morti oltre 3.419 migranti. Di fronte a questa tragedia in corso da anni la risposta dell’Ue è stata inadeguata. La salvaguardia della vita umana in mare è un obbligo sancito da numerosi accordi internazionali. Di fatto, tale obbligo non è stato mai sancito nella Convenzione europea dei diritti dell’uomo […]...
Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
16/02/2015
0 Commenti
Alle ore 12:15 di questa mattina, un C-130J dell’Aeronautica Militare è atterrato sull’aeroporto militare di Pratica di Mare con a bordo i cittadini italiani rimpatriati dalla Libia a seguito dell’ultima crisi. A bordo del velivolo anche l’ambasciatore Giuseppe Maria Buccino Grimaldi. I connazionali erano arrivati ieri notte con un’imbarcazione sorv...
Di Falco Italiano
In In Evidenza
30/09/2014
0 Commenti
Estate 2011: la campagna di Libia, con l’operazione Unified protector procedeva ormai con un ritmo consolidato, martellante. I sistemi d’arma impiegati esprimevano pienamente le proprie capacità, ciascuno nei rispettivi ruoli d’impiego. Fino a quando non arrivò il Predator… Impressioni e considerazioni del pilota del 32° Stor...
Di Alessandro Cornacchini
In In Evidenza
30/09/2014
0 Commenti
Nella campagna aerea libica è stata sovvertita la teoria, apparentemente inossidabile, che vedeva il potere aereo in azione sempre a supporto di forze di superficie, mentre proprio grazie alle caratteristiche di rapidità, flessibilità, precisione, di persistenza ma anche di non persistenza, si è potuto avere un impiego adeguato della forza militare ...
Di Stefano Cosci
In In Evidenza
30/09/2014
0 Commenti
I velivoli dell’Aeronautica militare italiana hanno svolto oltre il 7% delle missioni totali condotte sui cieli libici. L’equivalente di oltre 1.900 sortite, per un totale di più di 7.300 ore di volo. Come disse l’allora capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, Giuseppe Bernardis si trattò “dell’impegno più imponente dalla fine del secondo conflitto...
Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
30/09/2014
0 Commenti
L’Aeronautica militare ha partecipato attivamente alla “Coalizione dei volenterosi” nell’ambito dell’operazione Odyssey dawn. Successivamente al passaggio del comando delle operazioni militari all’Alleanza atlantica, avvenuto il 31 marzo 2011, l’Am ha mantenuto e rinforzato la propria partecipazione, contribuendo con i suoi velivoli e sette basi aer...
Di Leonardo Tricarico
In In Evidenza
30/09/2014
0 Commenti
Il generale Dino Tricarico, ex-capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, è stato al tempo delle operazioni in Jugoslavia nel 1999 comandante delle forze aeree Nato. Quella fu la prima guerra interamente aerea del post-Guerra fredda, un evento destinato a mutare gli assetti operativi, imprimendo un’accelerazione notevole alla dimensione dell’Air power...
Di Alessandro Cornacchini
In In Evidenza
30/09/2014
0 Commenti
Nel giro di 48 ore nei giorni della campagna libica, un pilota di Tornado Ecr si è trovato catapultato in una complessa operazione reale, volando la prima missione dei caccia dell’Aeronautica militare sull’altra sponda del Mediterraneo. Il racconto è rispondente alla realtà, solo i nomi dei protagonisti sono di fantasia, per comprensibili motivi di ...