Trovaci su: Twitter

Erdogan

Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
25/12/2016
0 Commenti
Se si valutasse il valore di un attentato non soltanto per il costo in vite umane, quello avvenuto lunedì ad Ankara sarebbe di certo in cima alla lista tra quelli dell’ultimo anno – e non sono pochi. L’ambasciatore russo Andrei Karlov è stato ucciso mentre avrebbe dovuto essere teoricamente protetto dalla sicurezza nella capitale turca, […]...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
05/12/2016
0 Commenti
Il segretario di Stato americano John Kerry ha incontrato a Roma l’omologo russo Sergei Lavrov (e anche il Papa): tema della chiacchierata, la Siria. “Tutta la diplomazia è ancora viva”, dice Kerry, ma già il fatto che usi la parola “alive”, come si fa per qualcosa che sta lottando per la sopravvivenza è emblematico della […]...
Di Stefano Pioppi
In In Evidenza
22/11/2016
0 Commenti
Dopo la sorpresa per la vittoria di Trump, l’Alleanza atlantica si ferma a riflettere. L’Assemblea parlamentare della Nato si è, infatti, ritrovata a Istanbul per la sua 62sima sessione, a soli quattro mesi dal Summit tra i capi di Stato e di governo di Varsavia. È intervenuto anche il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, con...
Di Giancarlo Elia Valori
In In Evidenza
15/11/2016
0 Commenti
Il reportage di Giancarlo Elia Valori sulla crisi siriana e i possibili sviluppi della guerra pubblicato su www.formiche.net Le forze di sicurezza dell’Iraq, le “aquile d’oro”, sono entrate a fondo nell’area di Mosul Est, mentre le stesse forze dell’Iraq sciita e i guerrieri curdi peshmerga operano sia a Est sia, soprattutto, a Sud dell’area perifer...
Di Stefano Pioppi
In In Evidenza
11/10/2016
0 Commenti
Mentre gli Stati Uniti si fermano per il confronto tra Trump e la Clinton, Putin guadagna ancora terreno, e non solo in Medio Oriente ma anche in campo energetico. Il World Energy Congress, in questi giorni di scena a Istanbul, ha offerto l’occasione per il definitivo riavvicinamento tra Turchia e Russia. Dopo la visita del […]...
Di Stefano Pioppi
In In Evidenza
19/07/2016
0 Commenti
L’epurazione dei golpisti potrebbe avere effetti sulla proiezione internazionale di Ankara, rischiando di far scivolare il Paese a oriente, sempre più lontano da Nato e Unione europea. È quanto emerge dalle parole di Paolo Alli, vicepresidente dell’assemblea parlamentare Nato, e Pier Ferdinando Casini, presidente della commissione affari...