Trovaci su: Twitter

Ciampi

Di Stefano Pioppi
In In Evidenza
04/11/2016
0 Commenti
Erano le ore 12:00 del 4 novembre 1918, quando il comandante supremo dell’Esercito italiano, il generale Armando Vittorio Diaz rilasciava il bollettino di guerra n. 1268, meglio conosciuto come bollettino della vittoria: “l’Esercito austro-ungarico è annientato”. Poche ore prima, nella serata del 3 novembre, presso la villa del conte Vet...