Trovaci su: Twitter

Assad

Di Francesco Bechis
In In Evidenza
12/01/2018
0 Commenti
Joseph Nye insegna ad Harvard, è stato il politologo che ha coniato il termine "soft power", è presidente della Trilateral. In questa conversazione con Francesco Bechis traccia un bilancio in chiaroscuro del primo anno di Trump alla Casa Bianca. Da leggere...
Di Marco Orioles
In In Evidenza
13/04/2017
0 Commenti
La prima visita di un esponente dell’amministrazione Trump a Mosca si è trasformata, come nelle aspettative, in un confronto apicale e serrato sul fronte rovente della Siria. A sorpresa, il segretario di Stato Tillerson ha visto, oltre al collega Lavrov, il presidente Putin, con il quale si è intrattenuto per oltre due ore. I colloqui […]...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
12/04/2017
0 Commenti
Alla riunione conclusiva della ministeriale G7 sugli Affari Esteri, che si è tenuta a Lucca nei giorni scorsi, hanno preso parte anche i rappresentati di alcuni Paesi mediorientali (Turchia, Qatar, Giordania, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti). Una novità fortemente voluta dall’Italia, Paese ospitante (anche del prossimo vertice di Taormina), dato...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
07/04/2017
0 Commenti
Conversazione sulle cause e gli effetti del raid Usa in Siria con Carlo Jean, generale e professore di studi strategici alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Luiss e alla Link Campus di Roma...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
07/04/2017
0 Commenti
Gli Stati Uniti hanno lanciato una salva di 59 missili da crociera contro una base aerea siriana. Si tratta della prima rappresaglia di Washington per l’attacco chimico che martedì ha ucciso oltre settanta persone vicino a Idlib, di cui gli americani ritengono responsabile il regime di Bashar el Assad. Il presidente Donald Trump, che si […]...
Di Marco Orioles
In In Evidenza
22/03/2017
0 Commenti
Oggi e domani a Washington si tiene il summit della Global Coalition To Counter Isis, al quale parteciperanno ministri e delegati di 68 paesi, tra cui l’Italia. Obiettivo: discutere dei prossimi passi da fare per mettere in ginocchio lo Stato islamico in Siria ed Iraq, ma anche nei Paesi in cui operano i gruppi ad […]...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
24/01/2017
0 Commenti
I negoziati al Rixos hotel di Astana – la capitale del Kazakistan dove lunedì sono iniziate le riunioni per far partire il percorso politico sponsorizzato da Turchia, Russia e Iran, che dovrebbe risolvere il conflitto siriano – sono partiti con il capo negoziatore siriano che ha accusato l’omologo dei ribelli di usare parole “provocatorie”. Stante [...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
20/01/2017
0 Commenti
Uno dei primi leader internazionali a chiamare il presidente americano Donald Trump poco dopo la vittoria elettorale di novembre è stato il premier iracheno Haider al Abadi. Il capo del governo di Baghdad ha cercato Washington per una ragione pragmatica: senza gli americani non ci sarebbe una guerra allo Stato islamico, e l’Iraq è il […]...
Di Francesco Gnagni
In In Evidenza
29/12/2016
0 Commenti
Conversazione di Formiche.net con il blogger e attivista italo-siriano Shady Hamadi “Ricordiamo che l’accordo per il cessate il fuoco ad Aleppo è stato mediato dai russi e dai turchi, che improvvisamente si ritrovano sullo stesso fronte dopo il vertice di Mosca. Ciò significa che quello che succede in Siria non è più in mano ai […]...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
28/12/2016
0 Commenti
L’agenzia di stampa statale turca Anadolu sostiene – attraverso una fonte anonima – che la Turchia ha raggiunto un accordo con la Russia per una proposta di tregua per il conflitto siriano. Il cessate il fuoco avrà inizio dalla mezzanotte di mercoledì e dovrebbe aprire a soluzioni future in discussione in un prossimo vertice a […]...