Trovaci su: Twitter

Aleppo

Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
24/01/2017
0 Commenti
I negoziati al Rixos hotel di Astana – la capitale del Kazakistan dove lunedì sono iniziate le riunioni per far partire il percorso politico sponsorizzato da Turchia, Russia e Iran, che dovrebbe risolvere il conflitto siriano – sono partiti con il capo negoziatore siriano che ha accusato l’omologo dei ribelli di usare parole “provocatorie”. Stante [...
Di Carlo Jean
In In Evidenza
09/01/2017
0 Commenti
Sta per iniziare l’attacco per la riconquista di Mosul. La terza città irachena era stata occupata dall’Isis nel giugno del 2014. Nella sua grande moschea, nel luglio successivo, Abu Badr al-Bagdadi aveva proclamato il Califfato. Nella città, fortificata, con gallerie, trincee e campi minati, sono trincerati da 4 a 5mila miliziani del Daesh. Malgrad...
Di Francesco Gnagni
In In Evidenza
29/12/2016
0 Commenti
Conversazione di Formiche.net con il blogger e attivista italo-siriano Shady Hamadi “Ricordiamo che l’accordo per il cessate il fuoco ad Aleppo è stato mediato dai russi e dai turchi, che improvvisamente si ritrovano sullo stesso fronte dopo il vertice di Mosca. Ciò significa che quello che succede in Siria non è più in mano ai […]...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
28/12/2016
0 Commenti
L’agenzia di stampa statale turca Anadolu sostiene – attraverso una fonte anonima – che la Turchia ha raggiunto un accordo con la Russia per una proposta di tregua per il conflitto siriano. Il cessate il fuoco avrà inizio dalla mezzanotte di mercoledì e dovrebbe aprire a soluzioni future in discussione in un prossimo vertice a […]...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
25/12/2016
0 Commenti
Se si valutasse il valore di un attentato non soltanto per il costo in vite umane, quello avvenuto lunedì ad Ankara sarebbe di certo in cima alla lista tra quelli dell’ultimo anno – e non sono pochi. L’ambasciatore russo Andrei Karlov è stato ucciso mentre avrebbe dovuto essere teoricamente protetto dalla sicurezza nella capitale turca, […]...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
19/12/2016
0 Commenti
Cinquantamila baghdadisti uccisi dai raid aerei della Coalizione a guida americana, 180 alti dirigenti della giunta militarista guidata dal Califfo (tra i quadri storici, ormai praticamente manca solo Abu Bakr al Baghdadi, la cui taglia è stata aggiornata a 25 milioni di dollari dal dipartimento di Stato). Diciassettemila incursioni aeree, in gran p...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
05/12/2016
0 Commenti
Il segretario di Stato americano John Kerry ha incontrato a Roma l’omologo russo Sergei Lavrov (e anche il Papa): tema della chiacchierata, la Siria. “Tutta la diplomazia è ancora viva”, dice Kerry, ma già il fatto che usi la parola “alive”, come si fa per qualcosa che sta lottando per la sopravvivenza è emblematico della […]...
Di Giancarlo Elia Valori
In In Evidenza
15/11/2016
0 Commenti
Il reportage di Giancarlo Elia Valori sulla crisi siriana e i possibili sviluppi della guerra pubblicato su www.formiche.net Le forze di sicurezza dell’Iraq, le “aquile d’oro”, sono entrate a fondo nell’area di Mosul Est, mentre le stesse forze dell’Iraq sciita e i guerrieri curdi peshmerga operano sia a Est sia, soprattutto, a Sud dell’area perifer...
Di Stefano Pioppi
In In Evidenza
11/10/2016
0 Commenti
Mentre gli Stati Uniti si fermano per il confronto tra Trump e la Clinton, Putin guadagna ancora terreno, e non solo in Medio Oriente ma anche in campo energetico. Il World Energy Congress, in questi giorni di scena a Istanbul, ha offerto l’occasione per il definitivo riavvicinamento tra Turchia e Russia. Dopo la visita del […]...
Di Emanuele Rossi
In In Evidenza
10/10/2016
0 Commenti
A fine settembre lo sceicco Akram al Kaabi, il capo politico del gruppo paramilitare iracheno Harakat Hezbollah al Nujaba e vecchia conoscenza delle carceri americane in Iraq durante l’occupazione, s’è recato ad Aleppo per visitare le sue truppe e fare un rapido briefing dell’offensiva. In un video diffuso su Youtube con chiari fini di propaganda, [...