Trovaci su: Twitter

Di Nick Brough
In Columnist
21/09/2016
0 Commenti
“Signora, il suo violoncello non può partire!” A Jane Bevan, 35enne musicista dilettante, è stato negato l’imbarco del suo violoncello su un volo da Zurigo con destinazione finale Baltimora perché lo strumento non era in possesso di un visto. Vana l’insistenza della violoncellista che sosteneva che il suo strumento, non essendo un essere umano, non ...
Di Nick Brough
In Columnist
19/05/2016
0 Commenti
L’aereo di Trump a terra: “bollo di circolazione” scaduto! Costa 5 dollari il rinnovo annuale della registrazione di un aereo presso la Federal aviation administration statunitense, e la pratica si effettua online. Cinque dollari, anche per un jet che vale decine di milioni. Bel Paese gli Stati Uniti: i pensieri passano al raffronto con il [&h...
Di Nick Brough
In Columnist
21/04/2016
0 Commenti
Sono il comandante e l’equipaggio me lo scelgo io Chissà cosa avranno pensato i 110 passeggeri a bordo del volo Air India da Chennai a Male, con scalo intermedio a Thiruvananthapuram, che hanno aspettato a bordo dell’aereo per oltre due ore perché il comandante si rifiutava di volare senza il suo copilota preferito. Anzi, nel […]...
Di Nick Brough
In Columnist
21/03/2016
0 Commenti
Agli uccelli in pista ci pensa Piper! Ogni pilota sa quanto possano essere pericolosi gli uccelli, anche se molte persone l’hanno scoperto solo dopo aver incrociato uno stormo. Sullenberger è riuscito a salvare il volo US Airways 1540 sei anni fa a New York, ammarando nel fiume Hudson sotto gli occhi dei passeggeri dei traghetti […]...
Di Nick Brough
In Columnist
25/02/2016
0 Commenti
Quanto mi daresti per il posto finestrino? L’invenzione di nuove app ha creato opportunità laddove forse potevano esserci domanda e offerta, ma non esisteva un mercato. Uber e Airbnb sono due esempi con un forte impatto sui viaggi e il turismo, ma ecco un altro “uovo di colombo”, figlio di internet e dello smartphone. Ti […]...
Di Nick Brough
In Columnist
02/02/2016
0 Commenti
Alla ricerca del proprietario dei jumbo smarriti nell’aeroporto di Kuala Lumpur La vicenda dei tre boeing 747 “smarriti” nell’aeroporto di Kuala Lumpur sta assumendo i contorni di un buon film, non un giallo, ma una commedia. Dopo l’annuncio “cercasi proprietario di tre jumbo…” che ha fatto il giro del...
Di Nick Brough
In Columnist
24/11/2015
0 Commenti
Spruce Goose, gigante a rischio Ha 68 anni, è più grande dei giganti dell’aria come l’Airbus A380 e il Boeing 747, è fatto di legno e ha volato solo una volta. Il mitico Spruce Goose – l’oca di abete – lasciò attoniti i 50mila osservatori che assistevano al suo unico decollo a Long Beach, in […]...
Di Nick Brough
In Columnist
23/10/2015
0 Commenti
Lo storico terminal TWA a New York Jfk tornerà in vita: salva l’opera di Eero Saarinen Quanti aeroporti possono vantare opere d’architettura schedate nel registro nazionale dei beni culturali? Chi non ha volato a New York prima del 2001 con la storica TWA – Trans World Airlines – non avrà visto dall’interno quella meraviglia di [&h...
Di Nick Brough
In Columnist
28/09/2015
0 Commenti
Uzbekistan Airways pesa i passeggeri, o forse no, ma a Samoa… Il 7 agosto Uzbekistan Airways ha annunciato che a breve avrebbe iniziato a pesare i passeggeri, insieme ai loro bagagli a mano. L’operazione sarebbe avvenuta all’uscita d’imbarco, “per motivi di sicurezza”. La notizia ha rapidamente fatto il giro del mondo. Il 13 agosto...
Di Nick Brough
In Columnist
24/07/2015
0 Commenti
C’è chi cambia cognome per risparmiare con Ryanair Adam Armstrong non si è dato per vinto dopo aver scoperto che avrebbe dovuto pagare 280 euro per correggere il cognome errato nella sua prenotazione di un volo Ryanair da Manchester a Ibiza. Armstrong, fan dell’attore Adam West che recitava il ruolo di Batman negli anni Sessanta, […]...