Trovaci su: Twitter

Di Gregory Alegi
In Columnist
22/06/2016
0 Commenti
La spia mangia liofilizzato Polenta con formaggio e pancetta, pesche, pollo alla King, patate arrosto con pancetta, salsa di mela alla cannella, manzo alla Stroganoff: così recitava nell’agosto 2015 il menu dei piloti dell’U-2, l’aereo-spia americano creato nel 1955 da Kelly Johnson, ma ancora insostituibile nell’era dei droni. L’U-2 divenne famoso ...
Di Gregory Alegi
In Columnist
19/05/2016
0 Commenti
L’ultima festa di St Ex «Non voglio una festa. Voglio l’articolo». In certe occasioni John Phillips abbandonava bruscamente i panni dell’amico per quelli del fotogiornalista di Life, a caccia di storie per un pubblico affamato di notizie della guerra. «Ti ho già scattato le foto. Scrivimi quello che mi hai promesso, e poi festeggeremo quanto [...
Di Gregory Alegi
In Columnist
21/04/2016
0 Commenti
Pecore e caproni “Pecore? Ma noi siamo Caproni!”. L’espressione del maresciallo era indecifrabile, a metà tra l’imbarazzato e l’offeso. “Quando ci hanno parlato del ‘dominio dell’aria’, nessuno ci ha mai detto che avremmo dovuto trasportare pe-co-re”, sibilò scandendo le sillabe. “Può darsi abbiate ragione, ma gli ordini sono questi: caricare le pec...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
14/04/2016
0 Commenti
Pochi spettacoli sono squallidi come la demolizione dell’ammiraglio Giuseppe De Giorgi a colpi di dossier anonimi, puntualmente rimbalzati su quotidiani o telegiornali con tanto di riproduzioni di documenti originali con commenti autografi. Zibaldoni confezionati con i peggiori esempi del pettegolezzo di caserma, ai quali mancano soltanto le insinua...
Di Gregory Alegi
In Columnist
21/03/2016
0 Commenti
Più pesanti dell’aria di Gregory Alegi e Francesca Garello «Un aeroporto privato. E un club aereo. Anzi, l’Aero Club d’Italia». «In che senso, sior baròn?», commentò in modo interlocutorio il cameriere, sempre incerto su dove Leonino Da Zara sarebbe andato a parare. «Un porto per gli aerei, per gli aeroplani», rispose con la finta naturalezza ...
Di Gregory Alegi
In Columnist
25/02/2016
0 Commenti
MENU 25 – Plum cake battute 2110 La lettera più dolce «Mamma, Albert ci chiede altro plum cake!», disse Lois, sventolando la lettera appena arrivata. «Senti qui: “Mi ha fatto tanto piacere ricevere il tuo ottimo dolce, ma l’ho quasi finito. Amo portarmene in volo un pezzo grandissimo”». «Lo so, lo so…», le fece eco […]...
Di Gregory Alegi
In Columnist
02/02/2016
0 Commenti
I tagliolini del Canadair Prima la risoluzione del contratto, con blocco dell’attività. Poi la nomina di un custode giudiziario accompagnata, a cascata, da quella di un liquidatore. Quindi l’ipotesi di portare il servizio all’interno del Dipartimento della Protezione Civile. Poi l’annullamento della gara per ripristinare il servizio, vinta da un imp...
Di Gregory Alegi
In Columnist
22/12/2015
0 Commenti
RISO E IDROVOLANTI «Ingegner Castoldi …», disse schiarendosi la voce. «Ingegnere …», ripeté, quasi sperando di non avere alcuna risposta. Come tutti, odiava dover chiedere chiarimenti al direttore tecnico, nel quale l’enorme talento naturale aerodinamico conviveva con l’altrettanto scarsa propensione ai rapporti umani. Soprattutto con le...
Di Gregory Alegi
In Columnist
23/10/2015
0 Commenti
E Pauline creò l’Hindenburg cocktail «Potrei avere un Martini?». «Mi spiace, signora. Abbiamo finito il gin. Gradirebbe dello schnapps, forse?». Pauline Charteris si girò verso il marito, sgranando gli occhi. «Mancano ancora molte ore per arrivare a New York, Leslie. Come faremo senza gin?». Era l’8 maggio 1936 e l’Hindenburg filava sull’Atlantico a...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
08/10/2015
0 Commenti
Intercettare il Boeing, catturare i terroristi e portarli negli Usa. Questo il piano americano per risolvere il caso dell’Achille Lauro, la nave da crociera italiana di cui un commando palestinese si era impossessato il 7 ottobre 1985, per attaccare la cittadina costiera israeliana di Ashdod. Quando il progetto fallì, i terroristi minacciarono di as...