Trovaci su: Twitter

Di Gregory Alegi
In Columnist
20/02/2017
0 Commenti
La torta di Nonna Papera “George! George!”, esclamò l’allievo navigatore inglese con voce strozzata, gesti decisi e sguardo perplesso. Attraversando un villaggio in territorio nemico bisogna evitare di farsi catturare. Gli abitanti potrebbero uscire di casa con il fucile o allertare le forze di sicurezza: prospettive poco rosee per l’equipaggio abba...
Di Gregory Alegi
In Columnist
26/01/2017
0 Commenti
Dal microonde alla brace “Presto! Un estintore!”. Sei anni dopo gli attentati dell’11 settembre, a bordo di un Boeing 747 in mezzo all’Atlantico, non era la frase più rassicurante che l’assistente di volo potesse dire alla sua collega. Anzi: sembravano parole fatte apposta per spaventare i passeggeri di quel volo British Airways da Londra a [&hellip...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
04/01/2017
0 Commenti
Le grandi compagnie tradizionali e le low cost si alleano per dare vita ad Airlines for Europe, una lobby unica a Bruxelles. L’obiettivo non sono più i vettori del Golfo, ma le tasse, i grandi aeroporti e gli scioperi dei controllori di volo. Forse A4E non salverà le compagnie in crisi, ma di certo indica […]...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
28/12/2016
0 Commenti
Il punto del professor Gregory Alegi sulla guerra in seno al Wto tra l’europea Airbus e l’americana Boeing, pubblicata sull’ultimo numero di Airpress Una decisione storica con la quale l’Organizzazione mondiale del commercio (Wto) ha assestato un colpo da knock-out ai sussidi da record mondiale di Boeing. Oppure la bocciatura di qu...
Di Gregory Alegi
In Columnist
15/12/2016
0 Commenti
L’oliva di Crandall Vale 40mila dollari, o forse 500mila. È apparsa sulle pagine dell’economia del New York Times e in manuali di management come Corporate Creativity. Ma nell’archivio dell’American Airlines non se ne fa cenno, e forse non è mai esistita. È l’oliva più famosa del mondo: quella che American Airlines fece eliminare dalle insalat...
Di Gregory Alegi
In Columnist
24/10/2016
0 Commenti
Bistecche al postbruciatore Una piuma rossa, lunga e velocissima, accelerò davanti a loro, impennandosi e salendo quasi verticale per trasformarsi in una palla e scomparire nella notte toscana. Neppure il tempo di riprendere fiato e un’altra fiamma si lanciava lungo la pista, con il rumore assordante del postbruciatore. “Il suono della libertà”, cer...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
11/10/2016
0 Commenti
In occasione del 31esimo anniversario della crisi di Sigonella, vi riproponiamo una ricostruzione dei fatti a cura del professor Gregory Alegi, pubblicata l’anno scorso su Airpress nel numero di approfondimento dedicato al trantennale di quello che si considera ancora oggi un sussulto dell’orgolio italiano in politica estera. Intercettar...
Di Gregory Alegi
In Columnist
21/09/2016
0 Commenti
Il mistero delle pesche scomparse “Scaricate le pesche”, disse il ministro. “Le pesche?”, rispose con sin troppa solerzia il tenente colonnello Longo. “Sì, le 24 casse di pesche imbarcate a Orbetello”, aggiunse Balbo. “Quelle di cui ci ha fatto omaggio il mio vecchio amico Pareschi, direttore generale dei consorzi agrari”. “Ah, quelle…”. “Frut...
Di Gregory Alegi
In Columnist
20/07/2016
0 Commenti
La bistecca di Badoglio «Carne?». «Ce n’è poca, Checco, lo sai». «L’hai già detto ieri». «Certo, perché la situazione era la stessa di oggi», rispose serafico il collega. Da quando la squadriglia era arrivata in Sardegna, il tenente Francesco Fagiolo si lamentava della scarsa varietà del menu. «Carne poca. Pasta meno. Frutta non ne parliamo. [&helli...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
29/06/2016
0 Commenti
È stato dissequestrato il terzo prototipo del convertiplano AW609, bloccato cinque settimane fa dalla magistratura di Vercelli. È quanto Airpress apprende da fonti vicine al programma. Il dissequestro riguarderebbe non solo il prototipo, ma anche l’hangar e i dati di progetto, tutti bloccati nell’ambito dell’indagine per disastro a...