Trovaci su: Twitter

Di Gregory Alegi
In In Evidenza
24/12/2017
0 Commenti
Le identità e le amicizie più profonde si formano sui banchi di scuola. Un contributo alla costruzione di una mentalità comune della difesa europea potrebbe quindi darlo una formazione comune del personale, a partire dagli ufficiali. Ma cosa comporterebbe creare un’Accademia della difesa per formare ufficiali europei? La tradizione vuole che Welling...
Di Gregory Alegi
In Columnist
14/12/2017
0 Commenti
Un pranzo da Papa Il Boeing 747-200 posò dolcemente le ruote sulla pista di Denver, in perfetto orario come si conviene ai voli che trasportano capi di Stato e di governo ai grandi appuntamenti internazionali. Nonostante i 1.600 metri di altezza sul mare, quel 12 agosto 1993 si annunciava caldo. Tra i protocolli di sicurezza, […]...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
11/12/2017
0 Commenti
Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito: si potrebbe riassumere così il clamore suscitato dal rinnovo delle divise del personale annunciato dai commissari Alitalia. Social e stampa internazionale hanno ironizzato sulla decisione, fino a parlare di “bankruptcy Italian style”. In realtà, far coincidere il rinnovamento stilistico con ...
Di Gregory Alegi
In Columnist
15/11/2017
0 Commenti
La donna che sussurrava agli aeroplani Se la sua vita fosse un film, il titolo sarebbe forse La donna che sussurrava agli aeroplani. Ma sarebbe riduttivo, perché la sua passione travolgente si estendeva a ogni aspetto e forma di volo, dalle mongolfiere all’aerofilatelia, dagli aerei storici alle donne aviatrici. La comunità aeronautica ne ricambiò l...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
05/11/2017
0 Commenti
È mancata oggi, a Roma, Maria Fede Caproni, figlia del pioniere dell’aeronautica Gianni Caproni, animatrice d’infinite iniziative culturali, nota in tutto il mondo per il dinamismo che l’ha contraddistinta sino all’ultimo. Dopo l’Accademia d’Arte, si consacrò al museo fondato dalla madre Timina, riaprendo l’esposizione di velivoli storici nella sede...
Di Gregory Alegi
In Columnist
10/10/2017
0 Commenti
A cena dalla Fümina Il CR.42 toccò il prato, sobbalzò e dopo un breve rullaggio si fermò al parcheggio. L’allievo, un giovanotto del nord, saltò giù con entusiasmo ed energia e corse impa- ziente verso l’altro biplano. “Non immaginavo quanto fosse bello il volo in pattuglia, maresciallo!”, disse rivolgendosi all’istruttore che stava ancora slegandos...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
05/10/2017
0 Commenti
La contabilità della morte è un compito ingrato dello storico e del giornalista: per il tema, per il rischio di errori ma anche per il rischio che la ripetitività dell’evento si traduca in quella del commento. Soprattutto adesso che su Las Vegas si è già detto tutto e di tutto, e che la possibilità di […]...
Di Gregory Alegi
In Columnist
14/09/2017
0 Commenti
“Ehi, tenente, che ne diresti di una mezz’oretta di acrobazia a diecimila metri?”. Nessun pilota da caccia può resistere a una provocazione del genere. Nemmeno nell’estate 1944, sulla pista d’atterraggio A-8, ricavata in fretta e furia tra i meli di Picauville, a pochi chilometri dalla 7a Armata tedesca intrappolata tra Falaise e Carentan. Nemmeno s...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
23/08/2017
0 Commenti
Alzi la mano chi tra i mille annunci e la pioggia di comunicati stampa del salone aerospaziale di Le Bourget ha notato la firma di un documento che impegna le Military airworthiness authority (autorità militari di aeronavigabilità, MAwA) di 18 Paesi a procedere sulla strada del riconoscimento reciproco delle rispettive certificazioni di aeromobili. ...
Di Gregory Alegi
In In Evidenza
09/08/2017
0 Commenti
“In base agli accordi sottoscritti, la misura della partecipazione dei partner alla fase di sviluppo è fissa, e non suscettibile di aumenti. Gli incrementi di costo attribuibili a tale fase vengono pertanto assorbiti dai soli Stati Uniti”. O, parafrasando, “da notare che la già segnalata lievitazione dei costi dello sviluppo non ha comportato un agg...