Trovaci su: Twitter

Segredifesa si trasferisce a Centocelle

Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
19/04/2016
0 Commenti

E’ iniziato ieri il trasferimento del Segretariato generale della Difesa (Segredifesa) nella nuova struttura all’interno dell’area aeroportuale di Centocelle. L’Ufficio del segretario generale della Difesa e direttore nazionale degli Armamenti, generale Carlo Magrassi, con il personale di stretta collaborazione, è stato il primo a raggiungere il nuovo edificio, di circa 40.000 mq. Il trasferimento  – fa sapere Segredifesa – consentirà di riunire in un’unica sede anche le direzioni tecniche (Terrarm, Navarm, Armaereo e Teledife) e si inquadra tra le misure d’intervento per la trasformazione della Difesa delineate nel “Libro bianco per la sicurezza internazionale e la difesa”. Tra le finalità “consentire, grazie all’ottimizzazione delle risorse, maggiore efficienza dell’attività che il Segretariato svolge per le Forze Armate. Segredifesa è il massimo organismo tecnico-amministrativo della Difesa con funzioni di alta amministrazione riguardanti il personale, la gestione generale, i servizi e le infrastrutture. Si occupa delle acquisizione di sistemi d’arma e di equipaggiamenti per le Forze Armate, sulla base dei requisiti dettati dal capo di stato maggiore della Difesa ed in coerenza con le risorse assegnate. Inoltre si occupa del sostegno alla ricerca tecnologica in chiave duale e di protezione delle capacità tecnologiche strategiche delle industrie della difesa nazionale. Per questa struttura il Libro bianco prevede una distinzione: Segredifesa si concentrerà sulle responsabilità amministrative di gestione e vedrà un’ulteriore valorizzazione delle professionalità civili, mentre la Direzione nazionale degli Armamenti (DNA) vedrà ampliate le sue attività anche alla parte logistica ed avrà un forte collegamento con il capo di stato maggiore della Difesa. Gli aspetti legati all’ammodernamento e alla logistica saranno assunti da quello che sarà la futura Direzione nazionale Armamenti e Logistica (DNAL).

Lascia un commento

avatar