Trovaci su: Twitter

F-35: a Fort Worth il primo cassone alare prodotto in Italia

Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
27/05/2015
0 Commenti

Il primo cassone alare di un F-35A, fabbricato in Italia da Finmeccanica-Alenia Aermacchi, consegnato a Lockheed Martin a marzo scorso, in occasione del rollout del primo caccia italiano (AL-1), ha fatto il suo ingresso nella linea di assemblaggio finale di Fort Worth. La componente, interamente realizzata sulla FACO (Final Assembly and Check Out) di Cameri, è stata inserita nella stazione di assemblaggio e collegamento elettronico (Emas-Electronic Mate and Assembly), dove vengono montate la parte anteriore della fusoliera, il cassone alare e la parte posteriore della fusoliera. Nell’ambito del programma, Finmeccanica-Alenia Aermacchi è co-fornitore strategico dell’intero cassone alare dell’F-35A. Complessivamente è previsto l’assemblaggio di 835 cassoni alari completi.

“Sin dall’inizio del programma, l’industria italiana ha positivamente influenzato le potenzialità e le capacità di progettazione del velivolo. Le parti e i componenti di fabbricazione italiana sono stati installati su tutti gli F-35 prodotti”, ha dichiarato Jack Crisler, vice-presidente sviluppo commerciale per Lockheed Martin Aeronautics. “Ritengo che l’industria italiana, per i prossimi trent’anni e oltre, sarà in grado di fornire il proprio contributo al programma F-35, a partire dalla fabbricazione dei componenti sino all’assemblaggio finale dei velivoli, nonché alla fornitura dei pezzi di ricambio e al supporto a livello regionale”.

Le operazioni di produzione delle componenti alari relative al programma F-35 sono state avviate a Cameri, per esigenze di allineamento al programma nel 2013, ovvero prima del completamento della struttura sulla quale sono stati investiti circa 800 milioni di euro. In questo momento sul sito piemontese ci sono 6 caccia in diversi stadi di lavorazione. Nell’ambito del programma, lo stabilimento di Cameri assemblerà gli F-35A e gli F-35B destinati all’Italia. Inoltre, in futuro, è previsto l’assemblaggio dei velivoli F-35A destinati all’Olanda. Dopo la consegna, l’AF-88 modello F-35A, dotato del cassone alare prodotto da Finmeccanica-Alenia Aermacchi, sarà operativo sulla base di Nellis.

Lascia un commento

avatar