Trovaci su: Twitter

L’Italia dello Spazio (con Vega) torna in orbita

Di Airpress online
In Rassegna Stampa
30/04/2021
0 Commenti

L’Italia è tornata nello Spazio. Ieri, prima che l’alba si affacciasse sulla Penisola, dalla Guyana francese è partito con successo il lanciatore Vega, realizzato dalla Avio di Colleferro, portando in orbita sei satelliti e tornando al volo dopo il fallimento dello scorso novembre. “Siamo orgogliosi del grande lavoro di squadra, e desidero ringraziare tutto il team e i nostri partner per il lavoro fatto in questi mesi affinché Vega potesse tornare a volare con successo”, ha commentato Giulio Ranzo, ad di Avio. Già si guarda alla prossima missione, prevista entro l’estate, e poi al debutto della nuova versione, Vega C. Lo scorso mese, durante la visita del ministro dell’Economia francese Bruno Le Maire al Mise di Giancarlo Giorgetti, Ranzo ha siglato con il collega Stephane Israel di Arianespace un contratto per la fornitura, tra il 2023 e il 2024, di dieci Vega C, con opzione per altri quattro.

Clicca qui per leggere l’articolo

Lascia un commento

avatar