Trovaci su: Twitter

Gli F-35 sulla portaerei Cavour e le opportunità tra Italia e Usa

Di Stefano Pioppi
In Rassegna Stampa
05/03/2021
0 Commenti

La Marina militare italiana è entrata nella quinta generazione. Mercoledì sono iniziati gli appontaggi degli F-35 del Corpo dei Marines sulla portaerei Cavour, impegna negli Stati Uniti per la certificazione a imbarcare gli avanzati velivoli. “Un successo eccezionale ma, allo stesso tempo, una nuova sfida per il futuro dell’Aviazione navale italiana e della Marina”, ha spiegato il comandante Giancarlo Ciappina. Di “risultato straordinario, che apre una prospettiva capace di alimentare sinergie di rilievo a livello internazionale”, ha parlato il neo sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè. Condotte con il team americano, le prove in mare sono funzionali a raggiungere la capacità operativa iniziale entro il 2024. L’arrivo a Norfolk, in Virginia, è avvenuto il 13 febbraio. Il viaggio verso gli Usa era iniziato due settimane prima da Taranto, con il saluto del ministro Lorenzo Guerini: “Vi chiedo – disse all’equipaggio – di essere protagonisti del rapporto transatlantico e di contribuire a rafforzarlo ulteriormente”.

Clicca qui per scaricare l’articolo

Lascia un commento

avatar