Trovaci su: Twitter

Pandemia e crisi, Leonardo riparte dal Sud

Di Stefano Pioppi
In Rassegna Stampa
22/01/2021
0 Commenti

Investimenti da 360 milioni di euro per modernizzare gli stabilimenti produttivi nel Meridione. È il contributo di Leonardo al “nuovo sviluppo del Sud”, presentato mercoledì dall’amministratore delegato Alessandro Profumo nell’ambito dell’evento web organizzato da Fondazione R&I e Intesa Sanpaolo, con la partecipazione tra gli altri del ministro dell’Università Gaetano Manfredi e del sottosegretario allo Sviluppo economico Gian Paolo Manzella. Occhi puntati sul Recovery Fund. “Non è una questione solo di risorse – ha spiegato Manfredi – ma di visione, di strategia e di progetti”, che trovano al sud “un grande potenziale umano” da veicolare verso “imprese innovative”. Significa sviluppare “ecosistemi industriali” e promuovere “il dialogo tra ricerca e industria”, gli ha fatto eco Manzella.

Clicca per continuare a leggere

Lascia un commento

avatar