Trovaci su: Twitter

I sistemi di puntamento laser di Leonardo alla Slovenia

Di Airpress online
In In Evidenza
21/01/2021
0 Commenti

Leonardo ha firmato un contratto con il ministero della Difesa della Slovenia per la fornitura alle sue forze operative dei designatori laser di obiettivi (Ltd) Type 163. La Slovenia diventa così il ventitreesimo Paese a dotare le proprie Forze armate degli Ltd dell’azienda italiana, confermando il successo globale del prodotto. Attualmente Leonardo è la società leader nel settore dei laser ad alta energia, con il sito di Edimburgo dell’azienda che soddisfa da solo il 70% della domanda mondiale per applicazioni aeree e il 60% del mercato totale, incluse le applicazioni terrestre. Oltre alla Slovenia, l’Ltd Type 163 è attualmente impiegato dai Paesi della cosiddetta “Five Eyes allinace”, Uk, Usa, Canada, Australia e Nuova Zelanda, oltre a numerosi Paesi membri della Nato come Francia, Belgio, Lussemburgo, Danimarca, Finlandia, Olanda, Lettonia, Lituania, Estonia e, naturalmente, l’Italia.

Il TYPE 163

Il designatore laser di obiettivi Type 163 è un laser portatile progettato per fornire una designazione per le armi a guida laser semi-attiva con elevata precisione. Questi strumenti vengono impiegati dalle squadre avanzate di acquisizione obiettivi (Jtac) per designare con precisione gli obiettivi per i velivoli alleati durante le missioni di supporto aereo ravvicinato alle unità di terra. Il Type 163 Ltd rappresenta il prodotto laser ad alta energia più compatto di Leonardo, sviluppato in risposta alle necessità del mercato per un designatore laser leggero, compatto e portatile destinato alle squadre Jtac, che non sacrifichi la potenza e la precisione su cui questi soldati fanno affidamento per richiedere un supporto aereo tempestivo ed efficace. Il Type 163 in particolare è rivolto alle unità avanzate delle forze speciali delle forze aeree di numerosi Paesi, in particolare per quelle dell’Aeronautica degli Stati Uniti, compresa la componente aerea della Guardia nazionale americana.

A TERRA E NEL CIELO

Lo sviluppo del Type 163 si è basato sull’esperienza di Leonardo nel fornire designatori laser ad alta energia per aerei come l’F-35 e l’elicottero Apache, per i quali spazio, peso e potenza rappresentano fattori fondamentali. Il risultato è un prodotto con capacità di designazione-laser e telemetria in un pacchetto di soli 2,3 kg. Il sistema garantisce accensione immediata e funzionalità continua, grazie ad un laser ad alta energia con una divergenza a fascio stretto. Leonardo fornisce questo tipo di sistemi di puntamento laser oltre che agli F-35 e agli Apache, anche per le piattaforme di acquisizione obiettivi installate sui bombardieri, i “targeting pod”, come gli Sniper di Lockheed Martin. Attualmente l’azienda sta sviluppando capacità laser avanzate per il programma britannico da combattimento aereo di nuova generazione Tempest ed è parte del consorzio UK Dragonfire che sta sviluppando un sistema d’arma laser ad energia diretta unitamente al Defence science and technology laboratory (DSTL).

Lascia un commento

avatar