Trovaci su: Twitter

L’Italia avrà la sua Università della Difesa

Di Stefano Pioppi
In Rassegna Stampa
27/11/2020
0 Commenti

Nasce l’Università della Difesa italiana, chiamata a formare i nuovi professionisti del settore e a contribuire alla conoscenza di un mondo sempre più incerto. È il frutto della riconfigurazione del Centro alti studi per la Difesa (Casd), che mercoledì ha inaugurato l’anno accademico con i ministri Lorenzo Guerini e Gaetano Manfredi. Dal prossimo anno sarà “Scuola superiore a ordinamento speciale della Difesa”, con specifici corsi di dottorato.

Sull’offerta formativa è al lavoro il Comitato ordinatore presieduto dal professor Alberto Felice De Toni, con il generale Fernando Giancotti, presidente del Casd, nel ruolo di segretario. “L’obiettivo è creare una comunità di pensiero”, ci ha spiegato Giancotti. “Con la Scuola di dottorato, che non sarà differenziata rispetto al Casd, vogliamo esplorare in profondità temi innovativi; ciò alimenterà altre funzionalità”, ha aggiunto, con riferimento alle “esternalità positive e costruttive che genereremo sul sistema-Paese”.

Clicca qui per leggere

Lascia un commento

avatar