Trovaci su: Twitter

Da Vega alla Luna. Il dialogo fra Cristoforetti e Fraccaro

Di Stefano Pioppi
In Rassegna Stampa
17/06/2020
0 Commenti

Conto alla rovescia per il ritorno dell’Italia nello Spazio. È in programma nella notte tra domani e dopodomani il lancio del vettore made in Italy Vega, alla sua sedicesima missione. La partenza dalla base europea di Kourou, in Guyana francese, era prevista per marzo, poi rinviata a causa delle restrizioni da Covid-19.

Per il lanciatore realizzato da Avio, si tratta del primo viaggio con l’innovativo sistema “Ssms”, che servirà a porre in orbite diverse ben 53 tra micro e nano-satelliti, per oltre venti clienti differenti, da tradursi in tante applicazioni utili, dall’osservazione della Terra, fino all’educazione a distanza. Tra i payload c’è anche Dido-3, un cubesat frutto della collaborazione tra Agenzia spaziale italiana (Asi) e omologa israeliana. È un vero e proprio mini-laboratorio per realizzare esperimenti di microbiologia e farmacologia in microgravità, con controllo da remoto tramite un’applicazione mobile…

Clicca qui per scaricare l’articolo

Lascia un commento

avatar