Trovaci su: Twitter

La Nato di nuovo in campo contro il virus

Di Stefano Pioppi
In Rassegna Stampa
15/04/2020
0 Commenti

La Nato serra i ranghi contro il Covid-19. Oggi, i ministri della Difesa dell’Alleanza si ritrovano, in rigorosa videoconferenza, per un vertice straordinario del Consiglio nord-atlantico. L’obiettivo di Lorenzo Guerini e colleghi, con il segretario generale Jens Stoltenberg, è sfruttare al massimo le rodate competenze da offrire nell’emergenza.

Lo scorso 2 aprile, in una riunione simile, Luigi Di Maio e gli altri ministri degli Esteri avevano dato mandato al comandante supremo Nato in Europa, Tod Wolters, di identificare le capacità in surplus da mettere a disposizione delle autorità civili. Già dalla settimana precedente, su richiesta di Italia e Spagna, era stato attivato il Centro di coordinamento in risposta ai disastri (Eadrcc). Prende in carico le domande di aiuto (equipaggiamenti, respiratori, mascherine) e le passa agli alleati disponibili che offrono assistenza su base bilaterale, come fatto da Repubblica Ceca e Turchia in favore dell’Italia.

Clicca qui per continuare a leggere

Lascia un commento

avatar