Trovaci su: Twitter

trasporto aereo, appello alle istituzioni dalle associazioni europee

Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
08/04/2020
0 Commenti

Le associazioni che rappresentano l’industria del trasporto aereo europeo hanno firmato una dichiarazione congiunta rivolta alle istituzioni Ue e agli Stati membri per avere un rapido supporto per sopravvivere alla crisi determinata dal Covid-19.  A firmare l’appello: Airlines for Europe (A4E), Airline Catering Association (ACA), Airports Council International (ACI Europe), Airport Services Association (ASA), The European Travel Agents’ and Tour Operators’ Associations (ECTAA), European Regions Airline Association (ERA), EU Travel Tech (EUTT) e European Travel Retail Confederation (ETRC).

L’aviazione – si legge – è un settore strategico, vitale per l’intera economia europea. Alla luce di una crisi senza precedenti , gli europei non possono viaggiare, la maggioranza delle flotte è a terra, la vendita dei biglietti aerei è praticamente  bloccata e gli aeroporti di tutto il continente si sono fermati. Pur accogliendo con favore le iniziative della Commissione europea in settori specifici come gli aiuti di Stato, le associazioni chiedono azioni urgenti e meglio coordinate a sostegno dell’industria aeronautica e aiuti per la sua futura ripresa.

Per l’intera filiera del trasporto aereo, le istituzioni europee devono adottare tutte le misure necessarie per garantire finanziariamente nel  breve termine gli operatori del trasporto aereo, con l’obiettivo di mantenerlo in funzione, proteggendo sia i dipendenti che i consumatori. Il tutto nell’ottica di aiutarli a ripristinare in modo efficiente la connettività aerea e sostenere la crescita delle economie europee. “Con misure di supporto adeguate i cittadini, le comunità e i viaggiatori europei potranno riacquistare più rapidamente vigore, una volta superata la crisi sanitaria”. “E’ essenziale – concludono i firmatari – istituire una procedura di consultazione flessibile, come nel settore del turismo, per scambiare informazioni aggiornate e elaborare soluzioni per il medio e lungo termine”. 

Lascia un commento

avatar