Trovaci su: Twitter

Sicurezza e resilienza. Leonardo lancia una nuova joint venture in Brasile

Di Luigi Romano
In In Evidenza
12/02/2020
0 Commenti

Un laboratorio vivente per avanzate tecnologie a servizio dei cittadini e per crescere in America latina. Attraverso la propria controllata Leonardo International, l’azienda di piazza Monte Grappa ha annunciato oggi la creazione di una joint venture con la brasiliana Codemar. Si chiama Leonardo&Codemar SA, ha il 51% nella mani della One Company italiana e lavorerà su progetti per la sicurezza e la resilienza urbana, nonché per nuove infrastrutture e servizi elicotteristici che stimoleranno la crescita dell’economia e delle industrie locali.

Il comune di Maricá, nello stato di Rio de Janeiro, diventerà il “laboratorio vivente” per tutte le applicazioni tecnologiche più avanzate, “contribuendo alla sicurezza e al miglioramento della qualità della vita dei cittadini, in un contesto di sviluppo sostenibile della municipalità”.

“Siamo entusiasti di questi ulteriori sviluppi della presenza di Leonardo in Brasile, che confermano che un dialogo aperto e trasparente tra organizzazioni diverse possa aprire a nuove opportunità, finora inesplorate”, ha detto l’ad Alessandro Profumo. “La nuova joint venture – ha aggiunto – si concentrerà sulla fornitura di sistemi e servizi per la sicurezza, la resilienza e la protezione dei cittadini e dei territori e dimostrerà che tecnologie basate sui satelliti, il mondo cyber e digitale, l’aeronautica con e senza pilota possano contribuire allo sviluppo del Paese”.

Leonardo&Codemar lavorerà su progetti basati sul portafoglio prodotti e soluzioni di Leonardo e sulla conoscenza di Codemar delle necessità legate al territorio e agli stakeholder locali. In questo modo l’azienda punta a diventare un partner di riferimento della Municipalità di Maricá e a rispondere con i propri progetti ai requisiti legati a tecnologie e servizi all’interno del proprio perimetro di attività. “Lo status di partner di riferimento della Municipalità di Maricá – spiega Monte Grappa – consentirà a Leonardo&Codemar di partecipare a, in futuro, anche a progetti in altre regioni dell’America latina”.

D’altra parte, Maricá è infatti destinata a diventare una delle principali basi logistiche per le operazioni Oil & Gas in tutto il Brasile, con un enorme potenziale di sviluppo per le attività correlate (finanziarie, high-tech e servizi) che necessitano di avanzate infrastrutture. “Allo stesso modo, lo sviluppo sia residenziale sia turistico, facilitati dalla vicinanza a Rio de Janeiro, verranno promossi nel rispetto delle naturali bellezze del Paese proteggendone i territori ancora incontaminati”.

Lascia un commento

avatar