Trovaci su: Twitter

Anche Leonardo a SITDEF

Di Airpress online
In In Evidenza
15/05/2019
0 Commenti

Leonardo,  in Perù dalla fine degli anni ’70, partecipa al salone internazionale della Difesa SITDEF. Tra i prodotti del gruppo italiano in uso alle Forze Armate peruviane, il velivolo da trasporto tattico C-27J Spartan, di cui un modello è esposto al Salone. Il C-27J è in grado di operare nelle più diverse condizioni geografiche: dalle Ande al deserto, dall’Antartide fino alle isole cilene del Pacifico. L’aereo è in grado di atterrare sulle superfici più difficili e di operare anche in condizioni ostili, sia di giorno che di notte.

In mostra a Lima anche un modello dell’M-346 Fighter Attack, in grado di passare, senza particolari modifiche, da addestratore a fighter. Si tratta di un’evoluzione dell’M-346, con ulteriori capacità operative garantite dall’integrazione del radar di tiro Grifo, scelto già da numerosi clienti internazionali.

“Pronta a rispondere ai requisiti navali più sfidanti”, si fa sapere, Leonardo propone per le nuove fregate peruviane un’offerta completa di sistemi di difesa e subacquei, sensori e sistemi di gestione del combattimento. Altri clienti in Perù e in tutta l’area dell’America Latina, sia in ambito civile sia militare, possono beneficiare delle soluzioni di Leonardo per il controllo costiero e dei confini e per la sorveglianza. In particolare il radar per la difesa aerea RAT31DL, utilizzato in ambito Nato e con un raggio d’azione di oltre 470 chilometri, è in mostra a SITDEF nella sua variante mobile.

 

Lascia un commento

avatar