Trovaci su: Twitter

Nasce GEOHub, network per lo sviluppo sostenibile

Di Airpress online
In SPACE ECONOMY
14/05/2019
0 Commenti

Telespazio e la controllata e-GEOS (Asi/Telespazio) e GAF hanno sottoscritto oggi con Politecnico di Milano, Università “La Sapienza” di Roma, SEELab della SDA Bocconi e altre imprese e start-up, il manifesto costitutivo di GEOHub, un network di open innovation rivolto allo sviluppo di soluzioni di geoinformazione per la protezione dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile. L’adesione al manifesto è avvenuta al Living Planet Symposium, una tra le più importanti conferenze mondiali sull’osservazione della Terra, organizzata dall’Agenzia spaziale europea (ESA) a Milano.  GEOHub intende cogliere le opportunità offerte dalla contaminazione tecnologica e dall’incontro tra il mondo dei servizi satellitari di geoinformazione e i big data, le applicazioni di intelligenza artificiale, i servizi su cloud, i blockchain e la machine learning. L’obiettivo di GEOHub è fornire servizi innovativi che trasformino i big data spaziali in applicazioni mirate, tempestive e di facile utilizzo in settori come la gestione delle emergenze, l’agricoltura di precisione, il monitoraggio dell’ambiente e delle infrastrutture, la business intelligence.  Telespazio, e-GEOS e GAF si adopereranno per la crescita del network GEOHub aggregando ulteriori competenze, dal mondo accademico a quello dell’innovazione, con l’obiettivo di ridisegnare nel prossimo futuro il settore della geoinformazione e identificare strumenti sempre più innovativi per la difesa del nostro Pianeta.

Lascia un commento

avatar