Trovaci su: Twitter

Alla Marina l’ottava FREMM

Di Airpress online
In In Evidenza
16/04/2019
0 Commenti

E’ stata consegnata alla Marina militare la fregata multiruolo “Antonio Marceglia”, ottava di una serie di 10 unità FREMM (Fregate Europee Multi Missione) commissionate a Fincantieri nell’ambito dell’accordo di cooperazione internazionale italo-francese, con il coordinamento di OCCAR, l’organizzazione congiunta per la cooperazione europea in materia di armamenti. Il programma, di cui Orizzonte Sistemi Navali (51% Fincantieri, 49% Leonardo) è prime contractor per l’Italia, prevede la costruzione di dieci unità, ad oggi tutte già ordinate.  “Antonio Marceglia” è l’ottava FREMM completa del sistema di combattimento, la quarta in configurazione multiruolo, dopo la “Carlo Bergamini”, la “Luigi Rizzo” e la “Federico Martinengo”, consegnate alla Marina rispettivamente nel 2013, 2017 e 2018. Con 144 metri di lunghezza e un dislocamento a pieno carico di circa 6.700 tonnellate, le fregate FREMM sono progettate per raggiungere una velocità massima di 27 nodi e accogliere fino a 200 persone.

Lascia un commento

avatar