Trovaci su: Twitter

17 APRILE

Di Redazione
In Save the date
15/04/2019
0 Commenti

REACT, L’OSSERVATORIO SUL RADICALISMO E IL CONTRASTO AL TERRORISMO

Presso la Camera dei Deputati, nella sala Tatarella, verrà presentato il nuovo osservatorio ReaCT che avrà il compito di unire competenze professionali e operative a una serie di ricerche condotte sul campo. L’obiettivo principale sarà mettere a disposizione le conoscenze di attori provenienti da diversi ambienti a favore delle istituzioni e del dibattito pubblico. Durante l’evento si terranno una serie di interventi al fine di delineare la situazione italiana e le prospettive europee.

Il convegno sarà aperto dal ministro della Difesa Elisabetta Trenta, mentre i tre panel saranno moderati dalla giornalista del TG5 Domitilla Savignoni, dal giornalista di La7 Frediano Finucci e da Romina Rapisarda dell’Università La Sapienza. Il tavolo dei relatori sarà presieduto da Claudio Bertolotti del Cemiss; Paola Giannetakis dell’Università Link Campus; Andrea Carteny dal Cemas; Marco Lombardi di ItsTime; Andrea Manciulli di Europa Atlantica; Andrea Bressan della Sioi; Chiara Sulmoni di StartInSight; Luigi Iovino, deputato della Commissione Difesa; Alberto Pagani, deputato della Commissione Difesa; Roberto Piscitello, direttore generale del Dap. Inoltre, è prevista la partecipazione di Claudio Galzerano del Servizio per il contrasto dell’estremismo e del terrorismo esterno e del magistrato Stefano Dambruso. L’incontro sarà chiuso dal sottosegretario di Stato alla Difesa Angelo Tofalo.

L’osservatorio ReaCT nasce da un’iniziativa della società svizzera StartInSight di Lugano, dal centro di ricerca ItsTime dell’Università Cattolica di Milano, dalla Link Campus University, dal centro di ricerca Cemas dell’Università La Sapienza e dalla Sioi. Hanno aderito come partner il Centro di ricerca sulla sicurezza e il terrorismo e il Gruppo italiano studio terrorismo, mentre sono media partner le testate Formiche.net, Report Difesa, L’Indro e Cybernaua.it.

Lascia un commento

avatar