Trovaci su: Twitter

Malpensa, quattro voli dirottati a causa di un drone

Di Airpress online
In In Evidenza
01/04/2019
0 Commenti

Sono stati quattro i voli dirottati all’aeroporto di Malpensa a causa  di un drone in prossimità delle piste. L’allarme è scattato intorno alle 11 ed è cessato dopo i controlli della Polaria, che  hanno permesso di ripristinare l’operatività dello scalo lombardo. Una volta individuato, la torre di controllo ha chiuso lo spazio aereo a titolo precauzionale. “Lo scalo è comunque rimasto aperto, ma per una ventina di minuti l’operatività è stata ridotta – fa sapere la Sea – In base alle informazioni forniteci dal caposcalo, sono stati dirottati quattro voli in arrivo, che sono stati fatti atterrare tre a Linate e uno a Torino. La Polaria è al lavoro per risalire al proprietario del drone, che rischia una denuncia per interruzione di pubblico servizio. Il 3 marzo scorso un episodio simile aveva causato la chiusura dell’aeroporto per circa mezz’ora dopo che una luce era apparsa sul radar a sei chilometri a sud dell’aeroporto di Malpensa.  Secondo quanto spiegato dalla Questura di Varese alla stampa, allora si trattò di un elicottero senza piano di volo a costringere le autorità aeroportuali a dirottare sette voli in arrivo sugli aeroporti di Linate, Bergamo e Torino.

Lascia un commento

avatar