Trovaci su: Twitter

Gli elicotteri di Leonardo in Cina. Ordini per 120 milioni

Di Redazione
In In Evidenza
28/02/2018
0 Commenti

È arrivato da Las Vegas, dove è in corso l’edizione 2018 dell’Hai HeliExpo, l’annuncio della firma di nuovi contratti per gli elicotteri di Leonardo. L’accordo siglato con Sino-US Intercontinental Helicopter Investment (distributore degli elicotteri civili di Leonardo in Cina) riguarda 26 velivoli, per un valore complessivo di oltre 120 milioni di euro, tra cui sette monoturbina AW119Kx, 15 biturbina leggeri AW109 Trekker e quattro intermedi AW139. Le consegne inizieranno quest’anno e si protrarranno fino al 2019.

Questi ultimi ordini si aggiungo all’annuncio di ieri concernente l’accordo con Era Group per la commercializzazione sul mercato Usa del convertiplano AW609, e del primo volo unmanned dell’elicottero Solo. Insomma, il rilancio internazionale sembra davvero ripartito. L’accordo annunciato oggi si somma inoltre alla serie di contratti, in particolare per eliambulanze, siglati da Sino-US con Leonardo negli ultimi anni e che includono 25 AW119Kx, un mix di 30 AW139 e AW169 nel 2016 e dieci AW109 Trekker nel 2017, a testimonianza della crescente collaborazione tra i due partner in Cina, compresi i territori di Hong Kong e Macao. Leonardo vanta una posizione di leadership nel mercato cinese dell’elisoccorso e una flotta di oltre 200 elicotteri per missioni sia commerciali sia di pubblica utilità. Con 30 unità consegnate nel 2017, l’azienda italiana ha stabilito lo scorso anno un primato di crescita nel Paese. Grazie alle consegne pianificate per i prossimi due anni, l’operatore cinese Kingwing, destinatario di molte delle macchine ordinate negli ultimi anni, diventerà tra i più grandi operatori civili al mondo di elicotteri Leonardo.

Lascia un commento

avatar