Trovaci su: Twitter

Leonardo: oltre 50 milioni dal business export dei sistemi di puntamento

Di Redazione
In In Evidenza
05/12/2017
0 Commenti

Leonardo ha annunciato per l’anno 2017 la vendita di oltre 150 sistemi di puntamento Linaps e 100 unità di navigazione inerziale (INU – Inertial Navigation Unit) FIN 3120 per un valore superiore ai 50 milioni di euro.

Il sistema Linaps è in grado di determinare la traiettoria dell’artiglieria con un elevato livello di precisione, senza bisogno di GPS e può essere installato su qualsiasi tipo di artiglieria, mortaio o piattaforma lanciarazzi, senza la necessità di effettuare modifiche consistenti a livello hardware. Per questo rappresenta una dotazione valida, a costi competitivi, per migliorare significativamente le capacità sia dei sistemi moderni che di quelli esistenti.

Linaps è un sistema provato sul campo di battaglia, in servizio da diversi anni presso le Forze Armate di Gran Bretagna, Canada, Nuova Zelanda, UAE, Oman, Sudafrica, Thailandia e Malesia. E’ stato il primo sistema digitale a essere schierato in Iraq e Afghanistan sul cannone britannico L118 e sul canadese M777. Le piattaforme che montano i sistemi Linaps includono: il cannone semovente M777 da 155 mm di BAE Systems, i semoventi M109 e L118/L119 da 105 mm, i sistemi di artiglieria trainata G5/G6 da 155 mm della Denel Land Systems.

Lascia un commento

avatar