Trovaci su: Twitter

Sicurezza 2017 a Milano, focus su droni e cyber security

Di Redazione
In In Evidenza
15/11/2017
0 Commenti

Tre padiglioni, più di 100 appuntamenti, 465 aziende (il 40% in più rispetto all’edizione precedente) e oltre 200 top buyer. Sono questi i numeri di “Sicurezza 2017”, l’evento al via oggi a Milano, organizzato da Fiera Milano con l’intenzioni di riunire, per tre giorni, tutti i professionisti del settore. Dopo il successo della scorsa edizione, la manifestazione vuole confermarsi un punto di riferimento per l’Europa della sicurezza.

Secondo Fabrizio Curci, ad di Fiera Milano, “la crescita del 48% di aziende estere e un mirato investimento nell’incoming dei top buyer, selezionati in collaborazione con ICE, da 37 Paesi testimoniamo il nuovo ruolo internazionale che la manifestazione sta assumendo, con una particolare attenzione al Bacino del Mediterraneo”. Difatti, ha aggiunto l’amministratore delegato, “le prime aree geografiche per numero di presenze sono i Balcani e il Maghreb, ma anche Sud Africa, importante mercato di sbocco per queste soluzioni”.

Tutto il settore si presenta in realtà in forte crescita. Con oltre 2,3 miliardi di euro di fatturato totale in Italia nel 2016, in crescita del 5,1% rispetto all’anno precedente e con una stima di crescita superiore al 5% anche nel 2017 (dati ANIE Sicurezza) il mercato della sicurezza appare dinamico e impegnato a cercare nuovi sbocchi commerciali, ma anche a esplorare contesti di applicazione diversificati. Per questo “Sicurezza 2017 offrirà una visione completa del mercato security & fire, grazie a un’alta rappresentatività di tutti i comparti, dalla videosorveglianza, con la presenza di grandi player italiani ed esteri, al controllo accessi; dall’antintrusione, con soluzioni per ogni ambito di applicazione, alla sicurezza passiva, con una ampia offerta tecnologicamente avanzata di serraturieri e casseforti”, spiegano gli organizzatori. “Non mancherà – aggiunge la nota – una nutrita presenza di Forze armate e Forze dell’ordine, che presenteranno le soluzioni di security più avanzate di cui si servono con gli obiettivi di monitoraggio e tutela”.

Alle proposte suddette, si affiancano quelle dell’antincendio, sia rivelazione sia spegnimento, e si conferma importante l’area dedicata ai droni per la security. A cura di Mediarké, all’interno di Sicurezza 2017, andrà in scena la seconda edizione di Drone Expo, iniziativa a cui Droni partecipano una decina di aziende specializzate italiane ed estere, che presentano le ultime novità tecnologiche nel settore dei droni per security e protezione civile. All’interno del padiglione di Drone Expo, c’è anche Nimbus Srl, pmi piemontese con più di dieci anni di esperienza nella progettazione e costruzione di sistemi a pilotaggio remoto. I due prodotti di punta, il Metaplano EOS XI e l’Esarotore PPL 612, hanno ottenuto dall’Enac le necessarie autorizzazioni e il permesso di volo. Ora, a Milano, l’azienda guidata da Paolo Bellezza Quater presenta i nuovi modelli e le ultime soluzioni di Sapr, impegati, tra l’altro, dal gruppo interforze capeggiato dalla Polizia di Stato nei vari incontri del G7 tenutisi in Italia nell’ultimo anno.

Particolare attenzione sarà dedicata inoltre alle soluzioni di cyber security. Con la crescente digitalizzazione, la tutela dei dati e della privacy e la prevenzione di attacchi hacker diventano infatti sempre più prioritari. A cura di Digitalic, nel corso della manifestazione, si terrà il Cyber Security Village. Si tratta di un’area dedicata all’interno della quale importanti player del mondo IT e i partner di Digitalic presenteranno le soluzioni più innovative in materia di prodotti per cyber security, videosorveglianza, IoT, storage e connettività. Ci sarà anche il robot umanoide Pepper.

Lascia un commento

avatar