Trovaci su: Twitter

Cyber security, l’evento di Leonardo al Salone della Giustizia

Di Cyber Affairs
In In Evidenza
11/04/2017
0 Commenti

L’impatto della trasformazione digitale sull’Intelligence e sull’Investigazione sarà il tema principale di un workshop e un convegno organizzati il 12 aprile presso il Salone delle Fontane a Roma nell’ambito del Salone della Giustizia. La serie di eventi, sponsorizzata dalla multinazionale italiana dell’aerospazio e della difesa Leonardo, si concentrerà su alcune delle sfide del prossimo futuro, come l’aumentata disponibilità di canali di comunicazione e potenza elaborativa, la mobilità senza precedenti della società moderna e la disponibilità di enormi volumi di dati eterogenei.

Al mattino, alle ore 10, nel workshop ‘Intelligence ed investigazione al tempo della trasformazione digitale’, verranno affrontati i concetti più tecnologici ed operativi. In particolare, il workshop si focalizzerà sull’impatto delle tecnologie digitali sull’intelligence e sull’investigazione non solo in termini di cyber security, ma anche in termini di evoluzione dell’intelligence sia come attività strutturata sia per il mutato scenario in cui gli operatori di intelligence o le forze dell’ordine devono intervenire. Il workshop prevede gli interventi di: Domenico Vulpiani (prefetto, ministero dell’Interno); Antonio Berardi (Leonardo); Marco Braccioli (Area); Gerardo Costabile (professore dell’Università San Raffaele); Emiliano Giardina (professore dell’Università Tor Vergata); Francesco Calabrò (Leonardo).

Nel pomeriggio, invece, dalle ore 15, verrà sviluppata in plenaria una riflessione strategica che vedrà interventi istituzionali e tecnici. Tra i temi trattati ci saranno: come la tecnologia ha modificato intelligence ed investigazioni; l’intelligence a contrasto di terrorismo, criminalità, frodi; l’evoluzione della tecnologia per la ricerca e condivisione delle informazioni e la protezione dalla minaccia; e l’intelligence a contrasto delle minacce cyber come spionaggio, terrorismo e frodi informatiche. Il discorso introduttivo sarà tenuto dal generale Giuseppe Governale, comandante del ROS dei Carabinieri.

A seguire, si svolgeranno due panel. Nel primo parleranno: Lamberto Giannini, Direttore Centrale Polizia di Prevenzione; Santi Consolo, Capo del Dipartimento della Amministrazione Penitenziaria; il generale Riccardo Rapanotti, Capo II Reparto Coordinamento Informativo e Relazioni Internazionali della Guardia di Finanza; John J. Mulligan, vice direttore del National Counterterrorism Center, US Government; e il prefetto Pasquale Piscitelli , Senior Advisor Leonardo per materie di Security e già Vice Direttore Vicario del DIS. Nel secondo interverranno invece: Paolo Scotto di Castelbianco (DIS); il generale Francesco Vestito, Capo del Comando Interforze Operazioni Cibernetiche; l’avvocato Alberto Scalia; Riccardo Barrile di Ferrovie dello Stato; e il professor Maurizio Mensi (SNA e LUISS). Tra i due panel è previsto l’intervento tecnico di Andrea Biraghi, Managing Director Divisione Sicurezza e Sistemi per l’Informazione di Leonardo.

Lascia un commento

avatar