Trovaci su: Twitter

Battiston in Usa spiega la visione strategica italiana

Di Michela Della Maggesa
In SPACE ECONOMY
05/04/2017
0 Commenti

L’Agenzia Spaziale Italiana, in occasione del 33simo Space Symposium di Colorado Springs, ha illustrato alcuni tra gli obiettivi e le strategie principali definite nel Documento di Visione Strategica 2016–2025 (DVS), e spiegato come le partnership e i programmi internazionali “siano alla base dello sviluppo del settore spaziale italiano”. Le principali aree di interesse e collaborazione, sia a livello istituzionale che commerciale, hanno per l’Agenzia l’obiettivo di promuovere le infrastrutture, i prodotti e i servizi della space economy nazionale, e allo stesso tempo di creare opportunità per la ricerca e la tecnologia in campo spaziale. Durante un incontro dei leader delle agenzie spaziali dedicato al volo umano nello spazio il presidente dell’Asi, Roberto Battiston ha ricordato che: “La Luna è il passato dell’esplorazione ed è stato un passo rilevante e intermedio verso il futuro, nel quale la prima tappa sarà Marte. L’esplorazione del pianeta rosso ha per noi lo stesso significato che per il genere umano – ha proseguito Battiston – ha avuto il programma Apollo”. Esplorazione umana, lanciatori, voli sub–orbitali e osservazione della Terra sono la sintesi della visione prossima dell’Asi, illustrata in Usa da Battiston.

Lascia un commento

avatar