Trovaci su: Twitter

Enac: Ryanair prima in Italia per passeggeri, Fiumicino supera i 41 milioni

Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
10/03/2017
0 Commenti

Sono 164.368.109 i passeggeri che sono transitati negli aeroporti nazionali nel 2016, con un aumento del 4,8% rispetto al 2015. Lo rende noto Enac, che ha appena pubblicato sul suo portale i “Dati di Traffico 2016”. L’aeroporto principale si conferma quello di Roma-Fiumicino, che ha superato i 41 milioni e mezzo e riceve oltre il 25% del totale del traffico. “I dati di traffico del 2016 confermano la crescita del settore aereo, un comparto di importanza strategica per lo sviluppo dell’intera economia nazionale e con ricadute importanti occupazionali ed economiche sul territorio in cui è inserito l’aeroporto. L’auspicio è che il trasporto aereo continui il suo trend positivo di crescita e che contribuisca ad affermare ulteriormente il ruolo dell’Italia nel panorama internazionale attraverso un’elevata qualità dei servizi offerti”. Ha dicharato il direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta. Sui 42 aeroporti analizzati troviamo dopo Fiumicino per numero di passeggeri Milano-Malpensa (19.311.565 passeggeri) Bergamo (11.059.238) Milano-Linate (9.636.221) Venezia (9.548.697) Catania (7.828.590), Bologna (7.662.009), Napoli (6.753.639), Ciampino (5.366.837) e Palermo (5.309.696). In aumento anche il numero dei movimenti aerei del 2,4% rispetto al 2015, per un totale di 1.332.388 movimenti. Più rilevante, invece, l’aumento del trasporto cargo, con un totale di 998.856 tonnellate, il 6,1% in più del 2015. Per il cargo Malpensa si conferma l’aeroporto maggiormente utilizzato, con un’incidenza del 54,9% sul totale e con un aumento del 7,4%, seguito dagli scali di Roma Fiumicino e di Bergamo. Per il traffico di Aviazione Generale, il primo aeroporto per numero di movimenti è Roma Urbe, mentre al secondo posto troviamo Milano Linate e al terzo Torino Aeritalia. Il mese più trafficato è stato luglio, diversamente dal 2015 in cui il mese di agosto aveva registrato il più alto numero di passeggeri, mentre gennaio è stato il mese con il minor traffico, a differenza dell’anno precedente in cui tale primato era del mese di febbraio. Tra i primi 100 vettori operanti in Italia in base al numero totale dei passeggeri (nazionali e internazionali)  sul podio c’è Ryanair, mentre Alitalia è al secondo posto,  primo vettore solo per i collegamenti nazionali.

 

Lascia un commento

avatar