Trovaci su: Twitter

Save entrerà nel capitale della Catullo SpA

Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
09/06/2014
0 Commenti

Accordo tra le società di gestione degli aeroporti di Venezia e Verona. La Save entrerà infatti nel capitale della Catullo SpA, che gestisce gli aeroporti di Verona e Brescia. In base all’accordo, firmato venerdì scorso con i soci di riferimento della Catullo (Camera di Commercio di Verona, Comune e Provincia), l’ingresso di Save riguarderà almeno il 35% delle azioni, pari ad un esborso di circa 34,2 milioni di euro. A breve l’ingresso della Provincia Autornoma di Trento. L’operazione, a lungo attesa, è finalizzata alla costituzione di un unico polo aeroportuale e sarà basata su un equity value pre-money consolidato di circa 50 milioni di euro. L’accordo è sospensivamente condizionato all’approvazione degli organi competenti deliberanti entro il 30 giugno 2014.

Lascia un commento

avatar