Trovaci su: Twitter

Un simulatore per AW139 dalla Turchia al Qatar

Di Stefano Pioppi
In In Evidenza
05/01/2017
0 Commenti

Havelsan, controllata dello Stato turco impegnata nello sviluppo e produzione di software militari, ha realizzato un simulatore completo di volo per l’Agusta Westland AW139, destinato al Qatar. Lo ha annunciata la stessa società, specificando che il simulatore sarà operativo da metà aprile e verrà impiegato per l’addestramento dei militari qatarioti.

Secondo Havelsan, il simulatore, del peso di 47 tonnellate, è in grado di riprodurre ogni condizione climatica e ambientale su immagini satellitari ad altissima risoluzioni per tutta l’area degli 11mila chilometri quadrati del Qatar e con risoluzione media per l’area dell’intera regione del Golfo. Durante la fase di produzione, in 600 ore di volo, il simulatore ha addestrato 50 militari della Qatar Emiri Air Force. Come riporta DefenseNews, Ahmet Hamdi Atalay, direttore generale di Havelsan, ha detto che il costo del simulatore AW139 è stato all’incirca il doppio del prezzo dell’elicottero. Eppure, “il simulatore presenta tecnologia più avanzata rispetto all’elicottero, […] ed è finanziato entro tre anni dai ridotti costi di formazione”, ha affermato il dg. Il simulatore conferma lo stretto rapporto tra Doha ed Ankara, confermato dalla base militare turca nel territorio dell’emirato e da vedute comuni su molteplici questioni internazionali espresso dal presidente Erdogan e l’emiro Tamim bin Hamad Al Thani.

(Foto credit: Havelsan)

Lascia un commento

avatar