Trovaci su: Twitter

Completato il corso per operatori sapr di Aeroporti di Puglia e IDS

Di Redazione
In In Evidenza
21/12/2016
0 Commenti

Esercitazione pratica con il Colibrì di IDS completata per 23 allievi al Grottaglie Test Bed dell’aeroporto Marcello Arlotta. Gli studenti dell’Istituto Tecnico Superiore (ITS) Aerospazio Puglia, nell’ambito del corso per diventare operatori di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (Sapr), hanno partecipato alla lezione guidata da un pilota esperto e certificato IDS, che ha permesso loro di conoscere i fondamenti della condotta dei multicotteri, pilotando direttamente una macchina con prestazioni superiori e destinata ad impieghi operativi di sorveglianza, protezione civile e pubblica sicurezza, e di verificare sulla pista quanto appreso in aula.

Il programma di volo di familiarizzazione per la conduzione di Sapr, parte del più ampio corso organizzato dalla Fondazione ITS Aerospazio Puglia e dal Distretto tecnologico aerospaziale (Dta) è stato eseguito con il Colibrì, l’unico drone dotato di certificato di progetto Enac e prodotto da Ingegneria Dei Sistemi (IDS). “L’esercitazione pratica tenutasi oggi conclude un percorso avviato a settembre e che ha previsto una serie di lezioni teoriche tenuta da esperti IDS su operazioni, collaudi e sistemi di controllo per Sapr”, si legge in una nota rilasciata dal costruttore.

Per Giuseppe Acierno, amministratore unico di Aeroporti di Puglia e presidente del Dta, “in questi anni abbiamo operato per rendere la Puglia più competitiva favorendo da un lato l’attrazione di industrie esempio dell’eccellenza italiana, quale appunto IDS, e dall’altro sviluppando le competenze dei giovani pugliesi per sostenere la crescita del sistema produttivo”.

Lascia un commento

avatar