Trovaci su: Twitter

Angela Merkel apre l’ILA di Berlino

Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
21/05/2014
0 Commenti

È stata la cancelliera Angela Merkel ad aprire ieri l’edizione 2014 dell’ILA Air Show, in svolgimento a Berlino, fino al 25 maggio. Durante la sua visita all’aeroporto di Schönefeld, dove si svolge l’Airshow, il primo ministro ha avuto modo di osservare l’A350 XWB, l’ultimo aereo per il lungo raggio di Airbus, così come l’elicottero EC145 T2 di Airbus Helicopter. A fare gli onori di casa, il numero uno di Airbus Group, Tom Enders che, assieme al top management del gruppo, ha accompagnato la Merkel sull’A380 di Emirates, il più grande cliente del velivolo prodotto dal costruttore europeo, in mostra all’Air show.

Nella prima giornata dell’ILA, Angela Merkel ha inoltre assistito alla firma di un importante accordo tra Airbus Defence and Space e l’Agenzia spaziale europea, avente ad oggetto lo sviluppo e la produzione dei satelliti meteorologici di seconda generazione, i MetOp-SG. Il programma rappresenterà un’impresa cooperativa tra l’Esa e Eumetsat, l’organizzazione europea per l’utilizzo dei satelliti meteo. I MetOp-SG avranno una migliore risoluzione rispetto ai precedenti e caricheranno 10 diversi strumenti, capaci di coprire bande spettrali all’ultra-violetto, visibili, all’infrarosso e microonde. La costellazione sarà formata da due serie distinte di satelliti, fino a tre “A” e tre “B”. I primi saranno costruiti, con Airbus DS come prime contractor, a Tolosa, mentre i rimanenti in Germania.

Sempre nella giornata di ieri, Airbus Defence and Space ha annunciato che porterà il sistema Assta (Avionics system software Tornado Ada) dei Tornado in uso all’aeronautica tedesca allo standard 3.1. L’accettazione di tipo dei Tornado modificati da parte della forza armata è prevista per luglio 2015, mentre i lavori andranno avanti fino al 2018. I miglioramenti Assta 3.1, che comprendono la distribuzione dei dati allo standard Link 16, sono gli ultimi della serie e serviranno a mantenere in servizio i Tornado fino al 2025. L’aeronautica tedesca ha in flotta 109 Tornado IDS e 32 nella versione ECR. Di questi 85 saranno portati al livello 3.1.

 

Lascia un commento

avatar