Trovaci su: Twitter

Il segretario Usa per l’Aeronautica in visita a Roma

Di Airpress online
In In Evidenza
12/10/2016
0 Commenti

Si è conclusa la visita del segretario statunitense per l’Aeronautica Deborah Lee James a Roma. Il segretario, in tour in Europa per rafforzare la cooperazione transatlantica in materia di sicurezza, ha incontrato alti rappresentanti del ministero della Difesa italiano oltre ad aver visitato il Comando operazioni aeree e il Deployable air command and control centre (Daccc) della Nato a Poggio Renatico. “Ho avuto un colloquio molto proficuo con gli ufficiali italiani della difesa su quali dovrebbero essere i punti focali della cooperazione tra le nostre forze aeree”, ha detto il segretatio James. “Il sostegno che l’Aeronautica militare italiana fornisce alle missioni Nato in tutto il mondo – ha aggiunto – contribuisce alla sicurezza globale e promuove la stabilità internazionale”.

A Poggio Renatico, il segretario James ha constatato di persona “l’eccellente collaborazione che esiste tra il Comando operazioni aeree italiano, a capo delle missioni di difesa aerea per l’Italia, e il personale dello US Air Force del Nasdi Sigonella, della base di Aviano e del Combined air operations centre (Caoc) della base di Ramstein”, spiega in una nota l’ambasciata Usa a Roma. Grande apprezzamento anche per il Daccc, centro di comando con il compito di fornire sorveglianza aerea rapidamente dilocabile in molteplici scenari di crisi. In queste realtà, la cooperazione tra Italia e Nato è ormai storica e consolidata come ha voluto ricordare lo stesso segretario James.

Lascia un commento

avatar