Trovaci su: Twitter

2.000 ore di volo in teatro per il KC-767A

Di Michela Della Maggesa
In In Evidenza
10/05/2016
0 Commenti

Sono 2.000 le ore di volo raggiunte dal KC-767A dell’Aeronautica militare in teatro operativo. Il traguardo è stato raggiunto lo scorso 4 maggio. Il velivolo è rischierato in Kuwait sulla base di Abdullah al Mubarak, nell’ambito dell’operazione nazionale Prima Parthica ed internazionale Inherent Resolve, con il compito di operazioni di rifornimento in volo a supporto della coalizione per la lotta al Daesh. Le 2000 ore di volo raggiunte dal Tanker, rappresentano un passaggio importante e significativo per l’attività svolta dal contingente italiano rischierato in Kuwait e testimoniano la professionalità del personale dell’Aeronautica militare. Impiegato dall’ottobre 2014, il KC767A è inquadrato in seno al Task Group Breus della Task Force Air-Kuwait, e vede impiegato personale proveniente dal 14° Stormo di Pratica di Mare.

 

Lascia un commento

avatar