Trovaci su: Twitter

Columnist

Di Andrea Margelletti
In Columnist
09/02/2018
0 Commenti
L’Italia col piede giusto nella Difesa comune Il nuovo anno si apre più che positivamente per l’industria della difesa italiana, in quanto Leonardo si è aggiudicata il primo bando del Fondo europeo per la difesa, creato col fine di coordinare gli investimenti dei singoli Paesi europei in campo di ricerca, sviluppo e acquisizione per la […]...
Di Gregory Alegi
In Columnist
09/02/2018
0 Commenti
Carpe bombam   L’Ucraina è sempre grande e piatta. In autunno è anche fangosa, tanto da paralizzare le operazioni militari e rallentare ogni movimento. Se, come diceva Napoleone, l’esercito marcia sullo stomaco, il peggior nemico di un esercito moderno è la mancanza di carburante, lubrificante e munizioni. Tanto più si è moderni, tanto più si [...
Di Elena Cesca e Diego Scarabelli
In Columnist
09/02/2018
0 Commenti
D1 – Cyber L’ammissione di colpa di Martin Harold Martin ha deciso di ammettere la sua colpevolezza nell’aver sottratto dei dati classificati al governo statunitense. Dal 1993, dopo aver servito quattro anni nella Us Navy, Martin ha iniziato la sua carriera da contractor lavorando per almeno sette aziende private. Quando è stato arrestato nell...
Di Maurizio Mensi
In Columnist
09/02/2018
0 Commenti
Il riconoscimento facciale nello Xinjiang cinese Ancora (e sempre più) alla ribalta i sistemi di riconoscimento facciale, che da strumento contro la criminalità pare ormai essere diventati funzionali all’esercizio di poteri di sorveglianza globale. Secondo quanto riportato da Bloomberg, la regione cinese dello Xinjiang, frontiera ovest del Paese al ...
Di Roberto Vittori
In Columnist
09/02/2018
0 Commenti
La (falsa) partenza della macchina spaziale Usa Durante il primo anno nell’amministrazione Trump non sono mancati elementi che evidenziano l’importanza strategica che lo spazio continua ad avere negli Stati Uniti. Partendo dalla riattivazione del National space council a livello di vice presidente; all’invito alla Nasa, sempre a voce del presidente,...
Di Michele Pierri
In Columnist
09/02/2018
0 Commenti
Chi preme (e perché) per regolare i colossi del web Servono “nuove leggi che regolino Internet e tutelino i consumatori” dell’era digitale. La proposta, a dire il vero, non è isolata e nemmeno troppo innovativa. Eppure, le parole con le quali il presidente e ad del colosso americano delle telecomunicazioni AT&T, Randall Stephenson, si è rivolto ...
Di Isabella Rauti
In Columnist
09/02/2018
0 Commenti
Donne e risoluzione dei conflitti Esiste un punto di vista di genere nella risoluzione dei conflitti? Sì! Esiste nella dottrina e nella pratica. Un bell’esempio lo si può trovare nel docufilm del 2008 Pray the devil back to hell, narrato da Leymah Gbowee, attivista pacifista liberiana durante la guerra civile (1999-2003), avvocatessa per i diritti u...
Di Nick Brough
In Columnist
11/01/2018
0 Commenti
Babbo Natale: decollo autorizzato “Polo Nord, 22 dicembre. Ispettori di sicurezza della Faa, Federal aviation administration, sono impegnati a fianco ad alcuni elfi per autorizzare il volo della slitta Santa Uno. La slitta, equipaggiata e propulsa da otto renne effettuerà un volo di consegna di giocattoli a bambini e bambine buoni in tutto il mondo”...
Di Gregory Alegi
In Columnist
11/01/2018
0 Commenti
Operazione macedonia “Non possiamo servire questa roba ai nostri passeggeri”, disse Lynn McJarrow indicando i piatti di frutta imbarcati alla partenza. “Ne va della reputazione della South African Airways”. Sfruttando la velocità e l’autonomia del quadrimotore Douglas DC-7B, dal 1957 l’East coast express collegava Johannesburg a Londra, con un solo ...
Di Isabella Rauti
In Columnist
11/01/2018
0 Commenti
Lo stupro come arma di guerra Lo stupro è un’arma di guerra. Lo è stata storicamente e continua a esserlo nei conflitti post-moderni. Le donne come bottino, dal Ratto delle Sabine alle “marocchinate” della Ciociaria, dagli stupri in Sudan, in Sierra Leone, in Ruanda, in Liberia, in Congo e in Bosnia Erzegovina; dalle studentesse nigeriane rapi...